CENTRO DI STUDI SOCIALI LEONE XIII

PROGETTO OPERATIVO DELLE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO CULTURALE LEONE XIII

1. Il Comune di Carpineto Romano di concerto con l'Istituto Culturale Leone XIII intendono promuovere un Centro Studi di alto livello per rapporti con Università e altri Istituti Culturali.Con tale Istituzione potranno dialogare tutti gli studiosi di Leone XIII e del suo tempo, con la certezza di trovare materiale documentale ed iconografico da consultare.
Attraverso il papa della Rerum Novarum si intende allargare e sviluppare il raggio di azione del Centro Studi alle tematiche sociali del tempo nella prospettiva attuale.
A tale scopo si è stabilito di privilegiare le seguenti linee di ricerca:
- acquisire in microfilm e/o fotocopia documenti presenti in vari archivi del Lazio, della provincia di Roma e presso l'archivio Segreto Vaticano;
- incaricare studenti, laureandi e laureati, con borse di studio o con contratti a termine (massimo annuale) per ricerca ed acquisizione di documenti o, per un progetto ben preciso;
- appena possibile, sarà inviato uno studioso presso l'archivio Segreto Vaticano, per la ricerca di documenti inediti.

2. L'Istituto Culturale si propone un'attività di studio su Leone XIII e sul suo tempo, che verrà articolata secondo i seguenti obiettivi:
- studio dei tempi e delle persone che hanno preceduto Vincenzo Gioacchino Pecci;
- creazione di contatti stabili con Università e Istituto per sviluppare studi e approfondimenti sulla Rerum Novarum, il Pensiero Sociale della Chiesa e sulla Questione Sociale più in generale;
- studio delle idee dell'età di Leone XIII;
- studio dei diversi approcci culturali alla Questione Sociale nell'età di Leone XIII;
- studio dei diversi approcci culturali alla Questione Sociale;
- ricerca di materiale fotografico ed iconografico di / e su Leone XIII;
- indagine sugli aspetti sociali e devozionali del fenomeno Leone XIII;
- studio della vita e dell'opera del Card.Giuseppe Pecci ( fratello di Leone XIII ) e della sua influenza sul Magistero della Chiesa;
- promozione di Tesi di laurea presso gli Atenei Italiani;
- acquisizione di documenti in fotocopia e/o in microfilm; a mano a mano che il materiale verrà acquisito, sarà registrato e si richiamerà l'attenzione degli studiosi per la sua consultazione;
- realizzazione di un CD Rom sull'opera e la figura di Leone XIII;
- istallazione di un sito Internet;
- realizzazione di un video-documentario su Leone XIII;
- inventariazione e catalogazione dei documenti già reperiti dal prof. I.Campagna (Centro Documentazione Leone XIII) esistenti presso l’Istituto;
- microfilm dei documenti esistenti presso i vari Archivi d'Italia;
- inventario e catalogazione degli oggetti dell'era leoniana presenti nei conventi e nelle chiese di Carpineto Romano;
- gestione del futuro Centro Studi Leoniano - Auditorium struttura che ospiterà il Centro Documentazione Leone XIII, una Biblioteca- Videoteca specializzata sulla Questione Sociale e parte della convegnistica programmata;

- L'Istituto Culturale e il Comune di Carpineto Romano,  auspicano la valorizzazione di palazzo Pecci;
- la casa natale di Leone XIII, infatti, potrebbe diventare possibile meta di continue e frequenti visite e pellegrinaggi, provenienti dall'Italia e dall'estero;
- contatto preferenziale con le parrocchie italiane e straniere intitolate a Leone XIII;
- promozione di un'attività editoriale articolata in un fascicolo di presenze e in quaderni dell'Istituto Culturale Leone XIII;
- pubblicazione degli atti dei Convegni di approfondimento sulla lettera enciclica Rerum Novarum tenutosi in occasione delle celebrazioni del centenario (1891-1991) a Carpineto Romano.

3. L'Istituto Culturale Leone XIII organizza convegni e incontri con scadenze varie (giornate di studio, incontri con eminenti studiosi, mostre ecc.).

Tutti i lavori descritti si ritengono necessari, come premessa minimale, per poter mettere in cantiere una biografia veramente scientifica di Leone XIII del quale ci sono molti aspetti che attendono di essere riesaminati e reinterpretati.

4. Dal Giubileo del 1900 al Giubileo del 2000: studio di un secolo aperto dal Giubileo di Leone XIII e chiuso da Giovanni Paolo Il in un passaggio di consegne tra i due pontefici della questione sociale e rispettivamente della Rerum Novarum e della Centesímus Annus.

Attività culturali e spettacolari celebrative per il Giubileo del 1900 e del 2000.